Salta al contenuto principale

Passeggia nella Trento del '500 con la app virtuale FBK: "Hidden Trento"

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 55 secondi

Una passeggiata nella Trento di 500 anni fa in compagnia di una guida del passato che permette di scoprire i luoghi meno noti e di grande interesse storico della città. È l’esperienza resa possibile dalla app «Hidden Trento», messa a punto nell’ambito del progetto europeo di ricerca Pure (PUblic REnaissance) a cui partecipa l’Istituto storico italo germanico della Fondazione Bruno Kessler.

Disponibile in italiano, inglese e tedesco, l’app può essere scaricata gratuitamente e utilizzata sia camminando realmente per le vie della città sia per vivere da casa un tour virtuale.

I percorsi si svolgono con l’aiuto di una mappa satellitare attuale che si alterna ad una mappa del 1562-1563, coredata dalle storie, create da storici professionisti, che forniscono contenuti extra per ogni punto del percorso.

Parallelamente a «Hidden Trento», nell’ambito del progetto Pure sono state sviluppate anche le app per le città europee di Valencia, Amburgo, Exeter e Deventer.

Le app sono supportate e affiancate dal portale www.hiddencities.eu in cui è possibile approfondire i contenuti e ampliare il tour virtuale con informazioni su documenti, libri e opere d’arte.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy