Salta al contenuto principale

Covid, in Trentino un decesso

e solo un nuovo contagio rilevato

Mascherine all'aperto: si rivaluta

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 58 secondi

Un solo contagio rilevato e una persona che non ce l'ha fatta, dopo deu mesi e una settimana in rianimazione.

Questi i dati del bollettino covid comunciati poco fa in conferenza stampa dal presidente della Provincia, Maurizio Fugatti.
La persona deceduta aveva 66 anni e si trovava in terapia intensiva dal 27 marzo scorso.

Nel reparto, a Rovereto, resta un solo paziente, mentre a Trento in rianimazione non ci sono più malati covid. I ricoverati per coronavirus negli altri reparti sono quindici.

I tamponi processati nelle ultime 24 ore sono stati 611 (474 analizzati da Apss, 131 da Cibio e 6 dalla Fem).

Il quadro dunque resta rassicurante e la tendenza dell'epidemia continua la fase discendente. Tuttavia, Fugatti ha spiegato che non è ancora il momento di rimuovere l'obbligo di indossare la mascherina anche all'aperto (divieto cancellato in Veneto dal 1° giugno e previsto in Trentino fino al 15). Ma nei prossimi giorni, ha aggiunto Fugatti riferendo di richieste in tal senso da parte di numerosi cittadini, la giunta e gli esperti valuteranno se sarà il caso di anticipare la fine dell'obbligo.

Nella conferenza stampa di questa sera Fugatti ha affrontato anche il tema spinoso della persistente chiusura delle frontiere austriache definendola incomprensibile.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy