Salta al contenuto principale

L'Esercito porta a Trento

5mila tute per i sanitari

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 56 secondi

Sono arrivati ieri pomeriggio a Trento nei magazzini dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari i dispositivi di protezione individuale, circa 5.000 tute per il personale addetto alle strutture ospedaliere, cure domiciliari, ai medici di base e alle guardie mediche.

A curare il trasporto dei materiali dalle zone di produzione di Assisi ai magazzini di Apss - informa l”Azienda sanitaria di Trento - è stato l’Esercito, in campo fin dai primi momenti dell’emergenza a supporto della protezione civile nazionale e provinciale per velocizzare la distribuzione di materiale sanitario.

A coordinare le operazioni per trasferire i materiali è stato il Comando truppe alpine di Bolzano: due velivoli UC-228 Dornier dell’aviazione hanno trasportato gli oltre 100 imballaggi da Perugia a Mattarello e in seguito mezzi e personale del 2/o reggimento Genio guastatori alpini hanno provveduto a trasferirlo nei magazzini di Apss.

Questa fornitura di dispositivi concede ad Apss un certo margine di tranquillità per i prossimi giorni. L’auspicio è che, anche nelle prossime settimane, possa continuare ad arrivare in Trentino ciò di cui sanitari e i pazienti hanno bisogno per continuare ad assicurare le cure e le protezioni migliori.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy