Salta al contenuto principale

Trento, gigantografie di fagiani

morti sulle vetrine di un negozio

Animalisti all'attacco: «Indignati»

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 26 secondi

«Gigantografie di fagiani morti, inseriti a decorazione nelle vetrine in un negozio di articoli sportivi di Trento. Una scelta di cattivo gusto e di cattiva educazione». Lo scrive in una nota l'Oipa (Organizzazione internazionale protezione animali) di Trento.

«Siamo veramente indignati - prosegue l'associazione - e chiediamo che vengano tolti nel rispetto degli animali, dell'ambiente della stragrande maggioranza dei cittadini. In un bellissimo Trentino dove paesaggi spettacolari fanno da sfondo, non capisco come abbiano potuto urtare la sensibilità di chi combatte ogni giorno per il benessere animale».

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy