Salta al contenuto principale

Dolomiti Energia «cara»

il Centro Consumatori denuncia

e il Garante ora indaga

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 41 secondi

C’è anche Dolomiti Energia fra le 13 società energiche al centro di un’istruttoria avviata dall’Autorità garante della concorrenza e del mercato (Agcm) con contestazioni riguardanti la «mancata trasparenza nell’indicazione delle condizioni economiche di fornitura». Lo rende noto il Centro consumatori Crtcu di Trento.

Circa un mese fa - sottolinea l’associazione dei consumatori - l’Autorità di regolazione per energia reti e ambiente aveva riferito che i clienti domestici hanno pagato in media nel 2019 il 26% in più sul mercato libero per l’approvvigionamento dell’energia elettrica.

Il consiglio principale che dà il Crtcu è quello di «imparare a conoscere, verificare e tenere sotto controllo i propri consumi e le proprie abitudini di consumo, oltre che la propria spesa annua» e di «tenere d’occhio i propri contatori, annotando periodicamente le letture e confrontandole con quelle riportate sulla fattura».

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy