Salta al contenuto principale

Riva del Garda è la capitale

del calzaturiero mondiale

con Expo Riva Schuh e Gardabags

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 8 secondi

Sono 1.310 - 266 italiani e 1.044 stranieri - gli espositori, i marchi e le ditte rappresentate della 93/a Expo Riva Schuh, manifestazione internazionale di riferimento per la calzatura in programma fino a martedì 14 gennaio a Riva del Garda. Tra ritorni significativi, come quello degli espositori provenienti dalla Bulgaria e l’incremento di aziende dalla Turchia, l’offerta della fiera si conferma sempre più attuale e dinamica, arrivando a coinvolgere anche per questa edizione 38 Paesi su una superficie di oltre 32.000 metri quadrati espositivi.

«Expo Riva Schuh propone una panoramica sulla filiera calzaturiera unica nel suo genere - commenta in una nota Roberto Pellegrini, presidente di Riva del Garda Fierecongressi - oltre a garantire a importatori, distributori all’ingrosso e catene di negozi la possibilità di attivare investimenti e relazioni commerciali all’interno dei principali mercati internazionali, da qualche anno la manifestazione è in grado di proporre un’esperienza di business ancora più completa grazie a Gardabags». Nel padiglione D, servito dal nuovo ingresso nord, si concentra infatti l’offerta dedicata a borse e pelletteria, con 78 aziende espositrici, 36 italiane e 42 straniere.

Sono state inoltre potenziate le attività legate all’afflusso di nuovi visitatori promuovendo la presenza di delegazioni di buyer provenienti da Perù, Colombia, Romania, Croazia, Polonia, Svezia, Russia, Ucraina e Kazakistan organizzate sia da Italian trade Agency e Ministero degli Esteri, che dal Centro studi di Expo Riva Schuh e Gardabags.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy