Salta al contenuto principale

Dalla fassana Margherita Detomas

un affascinante libro su Eldorado

ed il mistero di Percy Fawcett

Chiudi Fonte:

Facebook

Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 54 secondi

Percy H. Fawcett, esploratore e cartografo britannico, scompare durante la sua ultima spedizione nel cuore del Brasile, nel 1925, alla ricerca dell’Eldorado.

Centinaia di ricercatori nel corso degli anni si sono messi sulle sue tracce. Con «Città invisibili», un saggio edito da WriteUp Site, la giornalista fassana della Rai ladina di Bolzano, Margherita Detomas, parte dalla ricerca di Fawcett, per molti il vero ispiratore della figura di Indiana Jones, e riscrive le coordinate del viaggio, fornisce particolari inediti ed apre le porte della foresta brasiliana all’archeologia accademica, con scientificità dei dettagli e grande passione.

Il libro, che è stato presentato a Bolzano, è frutto di vent’anni di indagini nel Mato Grosso. Muovendo dalla conoscenza personale con il nipote di Fawcett, che visse alcuni anni in Alto Adige, Detomas ha visitato a più riprese, per anni, le zone del Mato Grosso ed ha realizzato un affascinante racconto che fonde miti degli indios, natura, documenti della Royal Geographic Society di Londra (della quale ha consultato l’archivio), geografia e storia, in un libro che rimane sul filo, fra romanzo e saggio storico, intrigante e misterioso.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy