Salta al contenuto principale

Una "Pomaria on the Road"

in versione bancarella rurale

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 43 secondi

Se Maometto non va alla montagna, la montagna va a Maometto. Parafrasando il famoso proverbio, è quello che succede a Pomaria edizione 2020. Sospesa a causa del Covid, ma non annullata, essa diventa "Pomaria On The Road", un mercato contadino straordinario a Cles nei sabati 3, 10 e 17 ottobre.

L'idea è stata proposta dalla Strada della Mela e dei Sapori delle valli del Noce, che tradizionalmente organizza la kermesse autunnale in val di Non, al Comune di Cles che l'ha accolta allargando la disponibilità anche al 24 ottobre e quindi arrivare all'interno degli eventi del cosiddetto "Autunno Clesiano".

Una opportunità per Cles in quanto il mercato contadino, che si svolge in estate il sabato. Inoltre nella stagione autunnale possono trovare spazio anche altri prodotti che nella stagione estiva non ci sono, tanto più che quest'anno non verranno organizzate altre manifestazioni più importanti quali "Pomaria" e "Formai dal Mont", solo per rimanere nell'ambito della zona di Cles e dintorni.
Sulla base dei criteri fissati dalla giunta provinciale per le manifestazioni fieristiche all'aperto in epoca post Covid, il Comune per l'occasione intende disciplinare più puntualmente l'attività del mercato contadino, che si svolgerà nei sabati di ottobre.

L'ubicazione sarà, come in estate, in via Bergamo ed eventualmente in piazza Municipio e saranno accolte al massimo 10 domande per i 10 banchi di cui il comune dispone, oltre ad un banco che potrà essere messo a disposizione di aziende che manifesteranno la volontà o la necessità di partecipare ad una sola giornata. Montaggio e smontaggio dei banchi sarà a cura del Comune di Cles, e sarà fornita l'energia elettrica a coloro che ne faranno esplicita richiesta. La giunta comunale ritiene di fissare l'importo di partecipazione a carico delle imprese agricole in 60 euro complessivi per l'intero periodo.

Quanto a "Pomaria", l'edizione 2020, la 16ª della serie, quest'anno era in programma a Casez il 10 e 11 ottobre.
Una manifestazione importante che ogni anno ha visto la presenza di migliaia di visitatori e decine di espositori nella sedi che a rotazione si sono alternate nel corso degli anni tra Casez (dove Pomaria era nata 16 anni fa), Cles e Livo, dove si era tenuta l'edizione 2019.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy