Salta al contenuto principale

L’energia funk soul degli Hot Mustache venerdì al Chistè di Trento

Torna on stage la band che schiera anche Stefano Anansi Bannò nel ruolo di vocalist con una selezione di brani tutti da ballare

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 21 secondi

Sarà la miscela di funk, disco e soul degli Hot Mustache a segnare il nuovo appuntamento live proposto, venerdì 29 marzo alle 20.30, al nuovo Bar Chistè di Trento ed organizzato dal vulcanico Giuseppe Marchi.

Gli Hot Mustache sono in circolazione dal 2013 e dopo la pubblicazione del primo disco originale nel 2015, hanno intrapreso un'intensa attività live.Dopo alcuni cambi di formazione, dal 2017 gli elementi della band si sono stabilizzati nella line up formata da Stefano Anansi Bannò (voce), Tommaso Pedrinolli (vibrafono, percussioni), Matteo Dallapè (batteria), Tomas Pincigher (chitarra), Luca Olzer (fender rhodes, synth), Michele Bazzanella (basso).

La collaborazione con Bannò  ha portato alcune succose novità: il genere si amplia con sfumature reggae, rocksteady e ska, e si apre allo sviluppo di un doppio repertorio; uno composto dai brani originali di Anansi, reinterpretati in stile Hot Mustache, e l'altro di cover, riarrangiate e rivisitate dalla band sottoforma di medley.In entrambi i casi la natura dei “Baffetti Bollenti” non cambia: far ballare, saltare e scuotere le chiappe.

 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy