Salta al contenuto principale

Gabriele Salvatores,

l'inatteso saluto alla mostra sull'isola dell'oblio

In 651 alla mostra fotografica di Pivetti sull'isola del film premio Oscar Mediterraneo

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 42 secondi

Sono stati 651 i visitatori della mostra “L’Isola dell’Oblio” che ha chiuso i battenti alla galleria “Craffonara” di Riva. La rassegna, presentata dal circolo «La Firma» e curata dal giornalista Davide Pivetti, ha raccontato in immagini e parole l’isola greca di Kastellorizo, la più lontana da Atene, una delle meno conosciute del grande arcipelago greco. Nel 1990 Gabriele Salvatores vi ambientò il film premio Oscar “Mediterraneo”. La mostra rivana (secondo allestimento dopo Modena) ha avuto il patrocinio del Consolato di Grecia e ricevuto un messaggio da Gabriele Salvatores oltre al saluto di Irene Grazioli, attrice del cast. Inoltre si è arricchita di un’intervista all’attore Giuseppe Cederna, che a Kastellorizo continua a tornare dopo quell’incredibile estate in cui fu girato il film. In sala anche un’installazione a cura di Franco Pivetti: prima volta che padre e figlio espongono insieme.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy