Enpa: fate del male a Daniza

e vi porteremo in tribunale

 

nuova_cartella_4daniza05_g
 
Il sindaco di Bocenago, Walter Ferrazza, vuole la convocazione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica per prendere provvedimenti contro l'orsa Daniza. Il plantigrado si è infatti avvicinato al territorio di competenza del primo cittadino: «Ho il dovere di difendere gli abitanti. Pronto ad intervenire personalmente per la cattura immediata e l'abbattimento dell'orsa». Enpa: azione legale se i cuccioli e Daniza saranno maltrattati
 

 

Scontro moto-camion

a Pelugo, è gravissimo

Santa Chiara

È in gravissime condizioni la persona rimasta ferita poco prima delle 20 in uno scontro tra una moto e un camion nei pressi di Pelugo. Le forze dell'ordine stanno cercando di ricostruire l'esatta dinamica dei fatti. Sul posto è arrivato anche l'elisoccorso

Mosna: «Mi dimetto

deluso dalla politica»

diego mosna

È pronto alle dimissioni dal Consiglio provinciale Diego Mosna, che alle elezioni aveva sfidato Ugo Rossi quale candidato presidente. L'imprenditore è deluso: «La giunta snobba l'opposizione e la nostra presenza è inutile. Rossi non ha capito la gravità della situazione»

I tuoi commenti

Sui sentieri delle Dolomiti

con Google «Street view»

google

«Esplorare» il Catinaccio o il Latemar, la Marmolada o le Pale di San Martino percorrendone i sentieri ed «entrando» nei rifugi con un semplice clic. È l’esperienza virtuale che sarà possibile a breve grazie alla collaborazione tra Fondazione Dolomiti Unesco e Google - in fase di firma - per il rilevamento di alcuni sentieri e rifugi nei nove sistemi dolomitici «patrimonio dell’umanità» con tecnologia «Street view»

Stalking, in Italia

11mila procedimenti

telefono cellulare smarphone sms

La ricerca del Ministero della Giustizia sul fenomeno dello stalking: l'82% di chi lo fa è italiano (il 17% straniero), disoccupato o precario. Il 53,6% non ha precedenti penali. In oltre la metà dei casi l'aggressore vuole recuperare un rapporto interrotto (30,4%), è geloso (11,1%) o soffre di un'ossessione sessuale o psicologica (3,3%)

Trento e Bondone, 

aumentano gli arrivi

Muse

La crisi si sente, ma i grandi eventi e gli appuntamenti culturali a Trento, sul monte Bondone e in valle dei Laghi hanno permesso un aumento, seppure contenuto, di arrivi e presenze di turisti. Nel 2014, da gennaio a luglio, fa sapere l'Apt di zona gli arrivi sono cresciuti dell'8% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, come la presenze (+2%). Si fa sentire l'effetto Muse

Zanzara tigre, 

diffusione ancora estesa

zanzara tigre

Nonostante le notevoli precipitazioni e le temperature che hanno caratterizzato questa estate, la zanzara tigre si è diffusa in modo capillare in Vallagarina. I risultati dell'ultimo monitoraggio condotto dalla Fondazione museo civico

Truffe agli anziani, tolleranza

zero anche in Trentino

È partita la campagna di sensibilizzazione e prevenzione della polizia di Stato contro le truffe agli anziani. Lo riferisce in una nota la Questura di Trento, che sottolinea che i dati mostrano come gli anziani siano sempre più esposti ai fenomeni di criminalità. Nel 2012 le vittime di reato con età superiore a 65 anni sono aumentate dell'8% rispetto al 2011 e nel 2013 sono aumentate del 7,8% rispetto all'anno precedente

Prostituzione minorile,

tre arresti a Riva

arresti riva

Otto ragazze coinvolte (avevano 16 anni all'epoca dei fatti, adesso sono maggiorenni), un settantenne che otteneva la loro compagnia grazie a regali di vario tipo (ricariche telefoniche, telefonini, anche un vestito da mille euro) e tre furbetti che con un video "rubato" nell'abitazione del settantenne hanno cercato di far soldi estorcendogli circa 20 mila euro. Tutto questo nell'operazione "Certo certo" portata a termine in questi giorni dal Nucleo operativo della Compagnia carabinieri di Riva del Garda

Riccardo da trento :

Quello che non dice il giornalista è che nonostante i cali di iscrizione non sono riusciti a...

01-09-2014 21:06
Montanaro :

Homo stultus.
L'orsa è un grosso problema, perchè si comporta da orsa.

01-09-2014 21:03
teodolinda :

Basta rivolgersi al CRM o agli uffici competenti all'Incompiuta. Parlo della Comunità di Valle...

01-09-2014 21:03
Dalia :

Se davvero è pericolosa eliminatela senza pubblicità e nessuno lo verrá mai a sapere ma basta...

01-09-2014 20:55
enri2000 :

Si... Impariamo dai veneti. Regione di strade, cemento e centri commerciali.
Questo sì che...

01-09-2014 20:52

 

 

 

 

Chico, arriva a Trento

il suo avvocato Usa

chico fortiGiovedì 11 settembre sarà a Trento l’avvocato statunitense Joe Tacopina, nuovo legale dell’imprenditore trentino Enrico Chico Forti attualmente condannato all’ergastolo in Florida. Il legale di New York ha incontrato nelle scorse settimane Forti in carcere a Miami e ha iniziato una serie di verifiche tese a mettere in luce discrepanze giudiziarie che possano consentire la richiesta di riapertura del processo

Semaforo giallo

Quando si multa

semaforoAlmeno tre secondi: tanto deve durare il giallo al semaforo affinchè la multa per chi è passato col rosso sia valida. E seppure lo scarto fosse minimo, appena una frazione di secondo, l'automobilista che va di fretta e non si ferma all'incrocio non può appigliarsi a un giallo troppo breve per fare a tempo a frenare. Lo chiarisce la Cassazione, nel dar ragione al Comune di Montevecchia, in provincia di Lecco, nei confronti di una donna cui il giudice di pace aveva abbonato la multa poichè il rosso era scattato dopo poco meno di quattro secondi

Maestri di sci

Sì al tirocinio pagato

sci neve sciatore turismo montagna inverno
Cambia la legge sulle modalità per diventare maestro di sci. Le modifiche approvate dalla giunta provinciale nell'ultima seduta, infatti, innovano in maniera profonda il modo in cui si acquisisce il titolo. Oltre al fatto che ci saranno di fatto due gradini da superare con altrettanti esami, ecco che arriva anche un tirocinio pagato nelle scuole di sci, studiato apposta per andare incontro sia agli studenti che proseguono all'università sia per chi invece non ha altri impegni di studio