Salta al contenuto principale

Investita da un'auto

Anziana già dimessa

Arco, donna trasferita a Trento con l'elisoccorso

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 3 secondi

È già stata dimessa dal reparto di neurochirurgia del S. Chiara di Trento - dove era ricoverata in osservazione e per precauzione - Paola Lutterotti, la settantaduenne arcense investita nel primo pomeriggio di venerdì all’incrocio tra via Capitelli e via Porta Scaria, proprio in corrispondenza dell’ingresso delle ex Palme.

Già nella serata di venerdì la donna è stata sottoposta ad una Tac alla testa che ha escluso emorragie interne e fornito un quadro clinico sicuramente più confortante rispetto ai primi momenti. Tac che è stata ripetuta nella giornata di ieri a distanza di ventiquattr’ore, dando anche in questo caso esito negativo.

Paola Lutterotti era in sella alla sua bici e aveva finito di percorrere via Capitelli diretta probabilmente verso il centro. Da via Porta Scaria è sopraggiunta un’utilitaria il cui conducente, abbagliato dal sole, non ha visto la ciclista e l’ha centrata in pieno sbalzando la donna ad alcuni metri di distanza. Prima che arrivasse a distanza comunque di pochissimi minuti l’ambulanza di Trentino Emergenza 118 di Arco, il primo a prestare soccorso alla donna è stato il sindaco di Tenno Gianluca Frizzi che casualmente si trovava sul posto e ha assistito a tutta la scena. I rilievi sono state effettuati dalla pattuglia della Polizia Stradale di Riva del Garda.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy