Salta al contenuto principale

Lona Lases, variante al Prg

"legittima" e approvata

La Provincia non ravvisa problemi nell'iter di adozione

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
! minuto 27 secondi
La giunta provinciale ha approvato la variante al Piano regolatore generale di Lona Lases, adottata in via definitiva il 6 luglio scorso dal consiglio comunale guidato da Marco Casagranda, non più in carica. 
La variante prevede modifiche ad aree destinate a verde pubblico, aree a servizio della viabilità e l’individuazione di una nuova area destinata a verde pubblico nella zona balneare del lago di Lases.
 
Non sono state accolte, dunque, le osservazioni dell’ex sindaco Vigilio Valentini e dell’ex consigliere comunale Walter Casagranda, presentate al Servizio Urbanistica e al Servizio autonomie locali (e con un esposto anche alla Procura) in merito al fatto che la variante era stata adottata solo da 5 consiglieri su 6 rimasti in carica (l’ex sindaco era uscito dall’aula per incompatibilità): l’ipotesi era che la seduta di consiglio fosse stata convocata in modo illegittimo e senza i numeri per deliberare. 
 
Cosa che il Servizio autonomie locali ha escluso, reputando «che il consiglio comunale di Lona Lases abbia agito nel rispetto della legittimità deliberando su quanto in oggetto e che non vi siano elementi di criticità nel procedimento di adozione»; d’accordo anche il commissario straordinario nominato il 29 settembre per reggere il Comune fino a prossime elezioni, Ivo Ceolan.
 
La variante è stata approvata introducendo una modifica all’art. 50: in pratica, nell’area a verde pubblico attrezzato destinata alla fruizione turistica del Lago di Lases, situata a nord-est del parco balneare in posizione leggermente rilevata rispetto alla quota del lago, è esclusa la possibilità di realizzazione di attrezzature e, inoltre, la progettazione dell’area stessa necessita di uno studio che valuti la compatibilità dell’intervento con la pericolosità da crolli rocciosi, per la messa in sicurezza dell’area ai fini dell’utilizzo proposto.
 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?