Salta al contenuto principale

Solo un pari per il Trento

Bosio si fa parare un rigore

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 58 secondi

Solo un punto per il Trento nella trasferta in Veneto: a Montebelluna finisce 0-0. E un rammarico: gli aquilotti, nel corso del primo tempo, hanno l’occasione buona per passare in vantaggio, ma Bosio si fa respingere il calcio di rigore, concesso per il fallo di mano di un difensore del Montebelluna su un colpo di testa di Zucchini.

La squadra gialloblù sale a quota 26 in classifica e tornerà in campo giovedì 18 aprile per il turno infrasettimanale contro il Tamai: appuntamento alle ore 15 allo stadio “Briamasco” di Trento.

MONTEBELLUNA – AC TRENTO 0-0

MONTEBELLUNA (4-3-1-2): Milan; Spagnol, Pellegrini, Guzzo, Gasparini; Zago (36’st Barbon), Del Colle, Nchama; Mortaro (36’st Abrefah); Bonaldi (22’st Carniato), Franceschini. A disposizione: Secco, Antonello, Rumiz, Moretto, De Vido, Tronchin. Allenatore: Francesco Feltrin.

AC TRENTO (4-3-3): Barosi; Paoli, Carella, Sabato, Mureno; Trevisan, Zucchini (46’st Panariello), Furlan; Bonazzi (25’st Baronio), Bosio (19’st Cristofoli), Petrilli. A disposizione: Guadagnin, Badjan, Bertaso, Romagna, Ferraglia, Roveretto. Allenatore: Loris Bodo.

ARBITRO: Agostoni di Milano (Degiovanni di Novi Ligure e Fuccaro di Genova).

NOTE: Spettatori 400 circa. Ammoniti: Petrilli e Trevisan (T), Nchama (M). Recupero 1’+4’. Calci d’angolo 5 a 4 per il Montebelluna. Campo in buone condizioni. Pomeriggio freddo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy