Salta al contenuto principale

Serie A, giornata «spezzatino»

Occhi su Piatek e riscatto di CR7

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
3 minuti 1 secondo

La Coppa Italia ha lasciato il segno: sono andate fuori le prime tre del campionato. Ora traballano le panchine di Di Francesco e Spalletti (nella foto) , cancellati molti aggettivi entusiastici sulla difesa della Juventus. Il calcio è un'altalena. Il calcio è un'altalena. Del resto non stiamo discutendo della «Critica della ragion pura di Kant», ma di una palla che se va dentro fa diventare un genio il giocatore che ha tirato, se invece va sul palo o fuori, ne fa un autentico fesso. Vedremo che succederà in campionato alla Juve contro il Parma, squadra capace di qualche sorpresa. Mentre Agnelli (come farà senza triplete?) ha tuonato, quanto peseranno gli infortuni dei centrali juventini? In campo Perin e Mandzukic.
Napoli-Samp sarà la sfida fra due team che vivono momenti diversi. La squadra di Ancelotti - che riavrà Allan - teme Quagliarella, attaccante (quasi) napoletano ed ex che è in testa alla classifica dei cannonieri, mentre gli azzurri contro il Milan non sono andati a segno in due partite consecutive. La Samp vive un momento magico: Quaglia segna sempre (ha uguagliato Batistuta: 11 partite consecutive a segno), la squadra di Giampaolo (con Ramirez) è a due punti dalla Champions.
A San Siro l'Inter ospita il Bologna: è arrivato Sinisa Mihajlovic, che è stato interista. A Inzaghi (Pippo) è stato regalato l'abbecedario del calcio perchè impari. Ma i nerazzurri vengono da tre gare negative in campionato e Coppa. Mihajlovic non avrà Helander e Mattiello, ma disporrà di Lyanco.
Anche Roma-Milan è una partita in grado di segnare destini delle due squadre. I giallorossi non verranno accolti dalla banda, allo stadio, Pastore e Schick verranno esclusi: il ritorno di De Rossi cambierà il corso delle cose? Gattuso, con i suoi Piatek e Suso, cercherà di conservare il quarto posto.
L'Atalanta, squadra del momento, grazie anche ai gol di Zapata, oltre che in Coppa italia, sta facendo bene in campionato e a Cagliari nel Monday Night andrà per vincere contro un avversario in difficoltà che ha cambiato alcune pedine (Pellegrini subito in campo?). L'attacco più forte del campionato (senza Ilicic) se la vedrà contro un avversario privo di Barella che a Bergamo firmò la vittoria sarda. Sempre lunedì, l'euforico Frosinone affronterà una Lazio che ha vinto ai rigori in Coppa, ma in campionato è un po' abbacchiata (un punto in tre partite). I ciociari hanno imperversato a Bologna, ma l'avversario stavolta sarà diretto dall'altro Inzaghi, poco arrendevole, anche se non avrà Milinkovic Savic e Luis Felipe. Baroni ha l'infermeria piena e Cassata squalificato. Il Frosinone in casa non ha mai vinto.
Ricoderanno tutti la tragedia di Astori, a Udine, dove sarà di scena la Fiorentina, reduce da due goleade. Certo, Nicola non può continuare a perdere, perché i tifosi si faranno, anzi non si faranno sentire. I viola sono in fiducia (11 gol in 180'), pur non potendo disporre dello squalificato Benassi che decise al Franchi.
La vittoria di Parma in rimonta ha riportato ottimismo in casa della Spal, ma il Torino ha appena battuto l'Inter e spera nell'Europa. A Semplici mancherà Petagna.
Mazzarri riavrà Meitè.
Sassuolo e Genoa sono reduci da due belle vittorie. De Zerbi può pensare in grande, Prandelli (che ha perso Piatek e avuto Sanabria, ma potrà cambiare centrocampo con Radovanovic e Lerager) ambisce a un posto in zona tranquilla. Squalificato il rossoblu Rolon. All'andata otto gol per un 5-3 con centri di Piatek, Boateng, Lirola, Babacar, autogol di Spolli, Ferrari, Pandev, Piatek.
In Empoli-Chievo si lotterà per la salvezza. Entrambi hanno perso in casa nell'ultimo turno. Saranno tre punti importanti e i veronesi non possono più rinviare la riscossa. Fares con i toscani. A Verona, reti bianche.Ci sarà l'invasione dei rinforzi invernali. Saranno tutti utili?

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy