Salta al contenuto principale

La rimonta dell'Aquila a Cremona

entra nel Guinness dei primati

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 3 secondi

Il +33 della Dolomiti Energia Trentino contro la Vanoli nel secondo tempo (parziale 27-60) è primato assoluto nella Serie A di basket per una squadra in trasferta relativamente ai secondi tempi (dati dal 2000/01, ovvero da quando esistono i 4 quarti); Trento ha superato il +31 che apparteneva proprio a Cremona e che risaliva al 13/1/2013 in Angelico Biella - Vanoli 59-92 (25-56 nella seconda metà gara). Il record assoluto è +39, il 3/2/2013 in EA7 Emporio Armani-Sidigas 108-57, quando il secondo tempo si chiuse 57-18.

Nella prima metà gara invece il massimo scarto è +47, il 27/4/2008 Montepaschi-Pierrel 103-46, 61-14 dopo 20 minuti; in trasferta 41 i punti di differenza, risalenti al 12/5/2002: Fabriano-Scavolini 66-121 (21-62 a metà partita).

Nessuna squadra aveva mai ribaltato un -26 a metà gara: Cantù vinse contro Udine il 15/2/2009 dopo un supplementare partendo da -19: 113-105 il risultato finale (31-50, 93-93). Avellino, Varese, Treviso avevano rimontato da -18 fuori casa contro Roma, Livorno, Biella.

I 22 punti di differenza nell'ultimo quarto di Cremona-Trento (11-33 il parziale) non rientrano invece nella Top10 dell'ultimo periodo, pur inserendosi al terzo posto ex aequo considerando solo le squadre in trasferta. Il massimo scarto nel quarto quarto è +29, Lauretana Biella-Virtus Bologna 104-69 (37-8), giocata il 27/4/2003.

Ma ecco il video della pazzesca rimonta dell'Aquila a Cremona

L'incredibile rimonta di Trento contro Cremona

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy