Salta al contenuto principale

Il New Deal di Trump

per i neri americani

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 44 secondi

Donald Trump propone il suo «New deal» per i neri americani: nel corso di un comizio in North Carolina, il tycoon ha spiegato che il suo progetto «si fonda su tre promesse, ossia comunità sicure, istruzione e un impiego ben retribuito».

La sua ricetta punta a rivitalizzare le aree urbane impoverite dalla crisi, nella speranza di conquistare i favori degli elettori e prevede anche degli incentivi per le imprese che si trasferiscono in comunità degradate.

Il sostegno del candidato repubblicano tra gli afroamericani è molto basso, circa la metà del 6% ottenuto da Mitt Romney nel 2012. «Sarò il vostro più grande campione», ha affermato Trump a Charlotte, davanti ad un pubblico prevalentemente bianco. «Non darò mai la comunità afroamericana per scontata».

Quindi, ha denunciato il fatto che il tasso di omicidi nazionali è il più alto da 45 anni, sottolineando che «alcuni nostri centri urbani sono più pericolosi delle zone di guerra».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy