Salta al contenuto principale

Tunnel del Brennero, per il ministro

esiste già: «Molti lo utilizzano,

no a limitazioni in Tirolo»

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 7 secondi

Il tunnel del Brennero? È già in funzione, uitilizzato da moltissime imprese per garantire il proprio export verso i ricchi paesi del Nord Europa. Non ve ne siete mai accorti? Eppure è così. O, per lo meno, ne è convinto uno che di cantieri e infrastrutture dovrebbe intendersene parecchio.

Stiamo parlando del ministro per le Infrastrutture Danilo Toninelli.
Incontrando a Genova la commissaria Ue Violeta Bulc, Toninelli non ha mancato di affrontare anche il delicato problema del traffico merci attraverso il valico tra Italia e Austria. Facendo, però, un po’ di confusione.

Riferendosi evidentemente all’annunciato blocco dei Tir da parte del Tirolo, l’ineffabile ministro ha spiegato che la Commissione europea «potrà darci una mano a ristabilire le corrette regole per il trasporto delle merci».

Fin qui tutto bene. Poi, però, la perla nelle sue dichiarazioni riportate dall’Ansa: «Sapete quanti imprenditori italiani utilizzano con trasporto su gomma il tunnel del Brennero - ha aggiunto Toninelli -  e purtroppo dobbiamo subire limitazioni settoriali da parte delle autorità del Tirolo che danneggiano fortemente la economia italiana».

Insomma, il nostro ministro delle Infrastrutture è convinto che il tunnel del Brennero sia già una realtà e sia da tempo operativo. Né sembra essere al corrente che il tunnel di base sarà, una volta completato, un tunnel ferroviario, e non destinato al «trasporto su gomma», come invece sembra ritenere.

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy