Salta al contenuto principale

Gruppo Cassa centrale banca
Cresce il settore assicurativo

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 16 secondi

Prosegue la crescita nella banca assicurazione per il gruppo Cassa centrale banca: il 2018 ha visto un ulteriore consolidamento del portafoglio di Assicura Agenzia, la società di riferimento per lo sviluppo della banca assicurazione cui aderiscono oggi 86 banche operanti sull’intero territorio nazionale.

Nei primi 4 mesi del 2019, la nuova produzione supera i 300 milioni di euro di premi, in crescita dell’80% sull’anno precedente, mostrando un dinamismo maggiore del mercato in tutti i comparti della banca assicurazione danni e vita: auto, protezione persona, tutela beni e patrimonio, copertura pagamento delle rate per perdita del lavoro (cpi - credit protection insurance) con un portafoglio premi che ha superato i 157 milioni di euro e una massa gestita attinente agli strumenti di investimento che sfiora i 3,2 miliardi di euro.

Anche la previdenza complementare conferma il percorso di crescita con un incremento del 27% dei versamenti, superando i 45 mila aderenti ai fondi pensione con la massa degli accantonamenti che sfiora i 413 milioni di euro.

«Risultati significativi - afferma in una nota l’amministratore delegato, Enrico Salvetta - resi possibili grazie al determinante contributo offerto dalle banche, socie e clienti del gruppo Cassa centrale banca. Con le nostre Bcc-Cr-Raika condividiamo l’importanza strategica della banca assicurazione per fidelizzare il rapporto con il cliente. Per questo offriamo una consulenza volta ad esaminare i bisogni di tutela e protezione, di integrazione del welfare e di pianificazione degli investimenti, affiancando soci e clienti nella scelta della polizza o del fondo sanitario o previdenziale più adeguato per consentirgli di affrontare con maggiore serenità i rischi cui è potenzialmente esposto».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy