Salta al contenuto principale

Il vitellino di Malga Masi

dopo lunga consultazione

si chiamerà «Masi»

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 20 secondi

Due giorni fa il gestore di Malga Masi, l'agritur della Panarotta a cavallo fra Vetriolo e la Bassa, aveva pubblicato in facebook la fotografia del nuovo nato: un bel vitellino di pelo scuro. Claudio, il malgaro, chgiedeva qualc nome potesse dargli, visto che era il primo maschio nato dopo una lunga serie di femmine. «La mamma è Milka - diceva Claudio - quindi cerchiamo un nome che inizi per M».

Sotto al suo appello, ben 187  commenti con proposte. E anche sul sito del giornale l'Adige e sulla nostra pagina Facebook vi siete scatenati. C'erano tantissimi voti per il nome «Maso» o »Masi», ma anche «Masino» e una decina di gradimenti per «Mirtillo».

Ora è il momento del risultato: «Buongiorno a voi tutti dal gatto di Malga Masi - dice il post con foto del vitellino ma anche del gatto di casa - , mi è stato affidato il compito di comunicarvi il nome scelto per l'ultimo nato in Malga. Nel ringraziarvi per i bellissimi nomi proposti abbiamo scelto il nome Masi, che sia di buon auspicio per la risoluzione dei problemi di accessibilità pedonale alla Malga! Vi aspettiamo quassù, ci potete raggiungere anche dal parcheggio Panarotta e per due weekend da Vetriolo Terme».

La strada di accesso da Vetriolo infatti è interessata ai lavori di disboscamento dopo la tempesta Vaia che ha abbattuto centinaia di alberi su quel versante. A piedi, è quindi più semplice lasciare l'auto al Compet (parcheggio impianti Panarotta) e per comoda strada nel bosco raggiungere La Bassa e da  lì con una breve discesa a zig zag la malga (45-50 minuti in tutto).

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy