Salta al contenuto principale

Il lago di Levico è freddo:

«In maggio, è come marzo»

e sotto la media storica

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 30 secondi

La temperatura di superficie dell’acqua del lago di Levico sta subendo gli effetti delle temperature sotto media di queste ultime settimane. Lo afferma, consultando i suoi dati e grafici, l’appassionato climatologo Giampaolo Rizzonelli: «Ho confrontato il valore rilevato dal sottoscritto questa mattina alle ore 8 (+10,9°C) con i valori rilevati a partire dal 2007 negli stessi giorni, quella di oggi è la temperatura più bassa rilevata e stiamo parlando di un valore inferiore di 6,4°C alla media, il valore più elevato lo registrai a metà maggio 2007 e 2012 con +21°C (10°C in più rispetto ad oggi)».

Nel grafico qui sotto il confronto con gli anni precedenti.

Rizzonelli spiega: «Va detto che la temperatura così bassa è dovuta, non solo alle temperature inferiori alla media del periodo, ma anche all’effetto del vento, che contribuisce a mescolare l’acqua, facendo salire in superficie quella più fredda che si trova normalmente negli strati più bassi del lago».

Interessante anche il confronto con le temperature rilevate da inizio anno: «la temperatura rilevata il 15 maggio è uguale a quella rilevata a fine marzo, negli ultimi 10 giorni la temperatura ha subito un caldo di ben 5°C.»

(Elaborazioni e rilevazioni di Giampaolo Rizzonelli www.meteolevicoterme.it)

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy