Salta al contenuto principale

Caos traffico in Valsugana: camion

dell'Esercito perde un escavatoire

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 47 secondi

Lunghe code e forti disagi tra la tarda mattinata ed il primo pomeriggio di ieri lungo la statale della Valsugana: verso le 12.30 un autoarticolato dell'Esercito che sul rimorchio trasportava un'escavatore, ha sbandato dopo che la macchina operatrice si è spostata, facendo sbilanciare il rimorchio che è a sua volta uscito dalla carreggiata. L'inconveniente si è verificato all'interno della galleria di Tenna, in direzione di Levico, con l'escavatore che si è «appoggiato» alla volta del tunnel.
Ci sono volute ore per riuscire a risistemare la macchina operatrice ed il mezzo pesante e liberare così la carreggiata: per circa tre ore è stato così attivato un senso unico alternato regolato da vigili del fuoco e forze dell'ordine. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco volontari di Pergine Valsugana e Tenna, oltre ai permanenti di Trento ed a militari dell'Esercito. Inevitabili le ripercussioni sulla circolazione, con rallentamenti tra Pergine e Levico. I disagi sono stati risolti soltanto verso le 15.30 quando la situazione è tornata alla normalità.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy