Salta al contenuto principale

Moto contro un cervo:

feriti un uomo e una donna

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 36 secondi

Momenti di paura, domenica sera in località La Villetta di Ala, dove una moto si è scontrata contro un cervo. Feriti i due in sella alla moto, portati d’urgenza all’ospedale.

L’incidente è avvenuto domenica verso le 23.30 e con ogni probabilità è l’ultima delle cose che i due involontari protagonisti della vicenda si aspettavano potesse accadere.

Sulle strade di montagna, è probabilmente una delle paure che si possono avere, quella di incrociare sulla propria strada un cervo. La massa dell’animale è tale da rischiare di causare danni gravi, e non sempre c’è il tempo, anche con i riflessi buoni, di evitare l’impatto, spesso letale per l’animale, talvolta grave anche per l’automobilista o il passeggero della macchina. Ma ecco, di sicuro in pochi lo ritengono un pericolo concreto in fondovalle. E invece, a quanto pare, il pericolo c’è pure nella Vallagarina tagliata a metà dall’autostrada e dalla ferrovia. Ne sanno qualche cosa due motociclisti - 39 anni lei, 46 lui - che l’altra sera stavano percorrendo la destra Adige, in sella alla loro moto. Erano arrivati in località La Villetta, poche case vicino alla frazione di Chizzola, quando è accaduto: si sono trovati davanti un cervo, in tutta la sua mole. E con tutta la buona volontà, ma non sono riusciti ad evitare l’incidente.

Ora, quando si è in macchina, un cervo sulla propria strada è pericoloso. Ma quando si è in moto è peggio. I due sono stati sbalzati dalla sella e sono finiti sull’asfalto, procurandosi delle ferite serie. Subito allertato il 118, che è accorso con il personale sanitario dell’ambulanza e con l’equipe del medico rianimatore a bordo dell’elicottero: l’elisoccoso è atterrato al campo sportivo Al Ger e il personale medico è stato portato a La Villetta, dove ha stabilizzato le condizioni dei due feriti, che sono stati poi portati al pronto soccorso per ulteriori accertamenti: hanno entrambi un politrauma grave, ma non tale da metterli in pericolo di vita.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy