Salta al contenuto principale

Tamponamento fra due auto

provoca una fuga di gas

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 56 secondi

Momenti di paura ieri sulla Statale 12 all’altezza di Calliano dove il tamponamento tra due automobili ha provocato una fuga di gas metano.

Erano le 12 e 40 quando la Fiat «Punto» guidata da un uomo di 27 anni ha violentemente tamponato la Subaru a bordo della quale viaggiava una 47enne. Il tutto è avvenuto di fronte alla ditta Prato Verde, in prossimità di uno degli incroci che consente di accedere al centro storico di Calliano. Proprio in paese infatti intendeva svoltare la donna, che avrebbe rallentato mentre viaggiava in direzione nord per poter girare alla sua sinistra. Il guidatore che la seguiva, però, non ha fatto in tempo a fermarsi e ha tamponato la sua auto. Quale sia il motivo dello scontro cercheranno di capirlo i carabinieri, che si sono occupati poi dei rilievi.

La Subaru tamponata è finita contro la recinzione che delimita il plateatico del locale che si affaccia sulla strada e con una delle ruote anteriori ha divelto i contatori del gas (nelle foto). Dai tubi ha subito iniziato ad uscire il metano.

Sul posto sono accorsi i sanitari di Trentino emergenza con auto sanitaria ed ambulanze ed i vigili del fuoco volontari di Calliano, che hanno provveduto a mettere ad arginare la perdita di gas ed a mettere in sicurezza i veicoli. Ferite lievi per la donna nell’auto tamponata, che è stata accompagna in pronto soccorso all’ospedale Santa Maria del Carmine di Rovereto.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy