Salta al contenuto principale

Gomme tagliate a decine di auto

Ala, 22 denunce ai carabinieri

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 29 secondi

Decine di automobili con le gomme tagliate: è successo ad Ala, lungo via Tambuset, nella notte tra sabato e domenica. O forse sarebbe meglio dire che è successo anche ad Ala, perché un episodio simile a questo è accaduto nei giorni scorsi pure a Rovereto, nel quartiere di Borgo Sacco, dove le macchine prese di mira in una notte furono più del doppio. Ventidue le denunce acquisite dalla polizia, che sta ancora indagando sul caso.

Difficile capire i motivi di un gesto simile e, di conseguenza, altrettanto difficile smascherare i responsabili. L’unico indizio che potrebbe essere utile per provare a ricostruire l’accaduto riguarda il fatto che sabato ad Ala c’era la fiera di San Giuseppe. Proprio per questo motivo molte delle automobili dei residenti che vengono parcheggiate abitualmente in strada sono state spostate dai soliti posti e lasciate in sosta lungo via Tambuset, una delle strade che si diramano  dalla strada statale 12 e portano verso il centro della cittadina. Tra le ipotesi di chi ora sta indagando - le denunce sono state raccolte per lo più dalla stazione dei carabinieri di Ala - c’è anche questa: il fatto che chi si è armato di coltello ed ha tagliato le gomme l’abbia fatto perché indispettito dall’affollamento delle auto.

Ma resta un’ipotesi, in attesa che magari le immagini di qualche telecamera privata o qualche testimonianza possano aiutare i militari dell’Arma a capire chi è stato. Potrebbe trattarsi anche di un vandalismo senza motivo. Nulla viene escluso in questi casi perché non è facile entrare nella testa di chi entra in azione.
Come detto sono stati una decina i proprietari delle auto che domenica si sono trovati con le ruote a terra: alcuni hanno avuto danni ad uno o due pneumatici, altri addirittura a tre o quattro ruote.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy