Salta al contenuto principale

Brentonico, per i vigili del fuoco,

un 2018 di corsa

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 48 secondi
Più di tremila ore di lavoro e 215 interventi in emergenza, è questo in cifre il bilancio 2018 del corpo dei vigili del fuoco volontari di Brentonico. Numeri, cifre e bilancio sono stati presentati domenica dal comandante Gennaro Simonetti nel corso dell’assemblea che, come da tradizione, ha coinciso con la ricorrenza di Santa Barbara, patrona dei pompieri. Al termine dell’assemblea i pompieri brentegani sono stati ospitati per il pranzo sociale presso le sale del Centro Civico di Crosano. Il corpo dei vigili del fuoco volontari dell’altipiano si presenta in buona salute: 28 vigili attivi, otto complementari, due fuori servizio e sei allievi, guidati dal caposquadra Dario Togni con l’aiuto degli istruttori Maurizio Dossi e Alberto Bianchi. Anche la presenza femminile si sta facendo nutrita: a fianco di Maria Luisa Paina e Nicole Civettini, da quest’anno entrano a far parte degli agenti effettivi altre due ragazze: Francesca Passerini e Lorena Civettini. Il corpo dell’altipiano si arricchisce anche di due nuovi allievi, un maschio, Mirko Paina, e una femmina, Caterina Zeni.
Moltissimi gli interventi tecnici nel 2018. In particolare negli anni sono diminuite le operazioni anti-incendio e i soccorsi stradali a seguito di incidenti. Mentre sono cresciute le azioni a supporto degli elicotteri di Trentino Emergenza.
Fra gli interventi che hanno segnato il 2018, Simonetti ricorda le operazioni di contenimento dell’incendio della cisterna di carburante, all’ingresso del paese la scorsa primavera, e le giornate del 29 e 30 ottobre, quando anche sull’altipiano si abbattè una furiosa ondata di maltempo che impegnò i vigili del fuoco per due giorni consecutivi, in oltre 50 diversi interventi. Domenica, dopo la presentazione della relazione annuale, il comandante ha consegnato le onorificenze ai vigili del fuoco meritevoli. Si tratta di Raimondo Passerini, Giorgio Passerini, Lorenzo Gottardi , Stefano Schelfi e Alessio Zoller. Un ricordo speciale è stato riservato ai comandati del recente passato Carlo Mazzurana e Enrico Togni. Attualmente il corpo dei vigili del fuoco volontari è guidato, oltre che dal comandante Simonetti, dal vice Lorenzo Gottardi, dal segretario Lorenzo Tardivo, dal cassiere Patrick Andriollo, dal capo plotone Stefano Schelfi e dai caposquadra Thomas Passerini, Dario Togni e Alessandro Zeni.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy