Salta al contenuto principale

Rompono specchietti delle auto

Identificati 4 ragazzini

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 59 secondi

L’intero gruppo di ragazzini che ha rotto gli specchietti di sette auto parcheggiate in Lungadige Leopardi è stato identificato dal nucleo operativo e radiomobile dei carabinieri: fondamentale è stato l’aiuto arrivato dai nastri delle telecamere di videosorveglianza.

Tutti sono stati denunciati. L’episodio risale alla notte tra sabato e domenica, quando 4 adolescenti - tutti di Trento e di età compresa tra i 15 ed i 17 anni - hanno preso di mira le vetture parcheggiate.

Uno dei quattro, uno studente di 17 anni, era stato preso in flagranza di reato, anche grazie alla collaborazione di un cittadino, mentre gli amici erano riusciti a fuggire. Le indagini dei militari dell’Arma della città hanno portato dunque ad individuare la restante parte del gruppo. Secondo quanto hanno appurato gli investigatori, il movente sarebbe riconducibile ad un atto vandalico fino a se stesso.

Gli adolescenti avrebbero agito insomma per divertimento, senza alcun motivo preciso. Hanno agito per divertimento, insomma. I tre minorenni identificati nelle scorse ore grazie alle telecamere sono stati dunque denunciati, in concorso con il ragazzo già individuato domenica, in stato di libertà per il reato di danneggiamento aggravato in concorso, del quale dovranno rispondere davanti all’autorità giudiziaria per i minorenni.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?