Salta al contenuto principale

Coltellate dopo la lite

Arrestato per tentato omicidio

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 35 secondi

Deve rispondere dell’accusa di tentato omicidio un cittadino kosovaro di 47 anni, che ieri pomeriggio ha accoltellato un 41enne italiano presso l’area di servizio Eni di via Brennero.
 
La lite, degenerata da un iniziale alterco, sarebbe scaturita da motivi attinenti la sfera sentimentale, e si è conclusa con i numerosi fendenti arrecati alla vittima.

Dopo averlo colpito, l’aggressore si è dileguato a piedi, mentre il ferito veniva soccorso e trasportato presso il pronto soccorso dell’ospedale «Santa Chiara».

Le telecamere di sicurezza dell’area di servizio hanno consentito l’immediata identificazione dell’aggressore: i carabinieri lo hanno individuato e bloccato per strada. Addosso aveva ancora il coltello a serramanico utilizzato.

L’uomo è stato arrestato e portato in carcere.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy