Salta al contenuto principale

L'Arma nella guerra:

la mostra al Castello

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 46 secondi

Mercoledì pomeriggio al museo della guerra è stata inaugurata la mostra La grande guerra dei Carabinieri. L’iniziativa, che rientra nel programma ufficiale delle commemorazioni del centenario della fine della Prima guerra mondiale, vede la collaborazione fra l’Arma e il museo della guerra, che ha arricchito l’esposizione iconografica di pannelli tematici sulla partecipazione dell’Arma al conflitto nelle sue varie declinazioni, non solo attraverso i reparti mobilitati ma anche attraverso la sua capillare articolazione territoriale. Esposti importanti materiali specifici, tra i quali l’armamento in dotazione ai Carabinieri e uniformi d’epoca, alcune delle quali recentemente donate al museo dagli eredi del generale dell’Arma Alfredo Guillet. Completano l’esposizione importanti cimeli storici appartenuti al Carabiniere corazziere-pilota Italo Luigi Urbinati, a cui è intitolata la caserma di Rovereto. L’allestimento, già ospitato in diverse sedi nelle maggiori città italiane, racconta attraverso 22 pannelli ricchi di immagini d’epoca, il contributo fornito dai Carabinieri allo sforzo bellico.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy