Salta al contenuto principale

Finto avvocato truffa anziana

e si fa consegnare i gioielli

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

Si è finto un avvocato ed è riuscito a farsi consegnare da un’anziana di Rovereto gioielli per circa 2.500 euro. Il pretesto è stato quello di pagare la cauzione per il figlio di lei, coinvolto in un incidente e per questo in stato di fermo in una caserma dei carabinieri.

Si tratta di un uomo di 42 anni, napoletano e residente nel pistoiese, che i carabinieri di Rovereto hanno individuato in flagranza e arrestato ieri mattina.

L’hanno trovato grazie al fatto che una serie di anziani aveva allertato il 112 raccontando di avere ricevuto una telefonata sospetta: quella a proposito del figlio trattenuto in caserma in seguito a un incidente. I carabinieri allora hanno iniziato a pattugliare la città e a sentire ciascuno di quelli che aveva segnalato la chiamata per raccogliere indizi.

Verso le 12 una pattuglia ha notato un’anziana che parlava dalla finestra a un uomo in strada, che si allontanava con molta fretta. In un borsello nascondeva i gioielli appena consegnati dall’anziana.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?