Salta al contenuto principale

A Massone

la benedizione dei trattori

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
! minuto 8 secondi
Folla domenica mattina a Massone per la giornata del ringraziamento, ennesimo evento di una serie che si protrae da una decina giorni grazie alle precedenti celebrazioni per San Martino.  Un vero successo la tradizionale benedizione dei mezzi agricoli, allestita dalla parrocchia e dal gruppo imprenditori agricoli, che si è svolta al mattino nella piazza di Massone, dove si sono radunati molti imprenditori agricoli della zona, alcuni anche con i propri mezzi, per assistere alla messa e alla successiva benedizione dei loro fedeli compagni di lavoro meccanizzati. Venticinque, complessivamente, i trattori presenti in piazza, da tutta Arco. «È andata benissimo, oltre ogni aspettativa - spiega Fulvio Torboli, per gli organizzatori - c’era una marea di gente e questo per noi rappresenta una soddisfazione enorme». I mezzi agricoli si sono radunati verso le 9.30, poi la messa celebrata da don Franco Torreani e da padre Tommaso e, infine, la benedizione in piazza. «Come da tradizione ci siamo ritrovati la sera prima nella stube di Cristian Santoni - afferma Fulvio Torboli - dove abbiamo preparato le tartine per il rinfresco conviviale della domenica». 
Alla giornata del ringraziamento di Massone erano presenti, tra le autorità, l’assessore al bilancio del Comune di Arco Tomaso Ricci e il consigliere comunale di maggioranza con delega a castello e olivaia Roberto Zampiccoli e il comandante della Stazione dei Carabinieri di Arco Mirko Solletico.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?