Salta al contenuto principale

Cade in discesa: casco rotto

Ciclista trentino all'ospedale

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 32 secondi

Spaventosa caduta ieri intorno alle 11.40 per un ciclista che pedalava con un amico lungo la strada che da Cavedine scende verso Drena. L’uomo, un 43enne di Trento, scendendo a fortissima velocità quando ha perso il controllo della bicicletta ed è volato sull’asfalto. Le sue condizioni sono apparse subito gravi, anche se non ha mai perso coscienza: l’impatto con il suolo è riuscito a spaccare il casco e l’urto poteva avere conseguenze drammatiche. L’amico ha chiamato i soccorsi, intervenuti con due ambulanze e l’elicottero insieme ai vigili del fuoco: per il ciclista, ora ricoverato al S.Chiara, trauma cranico e facciale e lesioni agli arti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy