Salta al contenuto principale

Il Garda continua a piacere:

nel 2017 +4,7% di arrivi

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 49 secondi

Nel 2017 sono stati 869.242 gli arrivi e 3.561.284 le presenze turistiche nel Garda trentino, rispettivamente +4,7% e +4,5" rispetto al 2016. Il dato è ancora più positivo nel lungo periodo (2008-2017): +40,7% per gli arrivi e +28,8% per le presenze. Queste cifre sono state presentate all'assemblea ordinaria dei soci di Garda Trentino Spa che hanno approvato il bilancio 2017 e le linee operative 2018.   

Nel 2017 sono in aumento anche l'internazionalizzazione, arrivata all'80,8% del totale, il grado di utilizzo netto delle stanze sui giorni di apertura (66,26%) e la percentuale di maggiore utilizzo distribuita nell'arco dell'anno, con novembre e dicembre che registrano il maggiore incremento del quinquennio (36,20% per novembre contro 20,99% del 2013 e 37,11% per dicembre contro 23,97%).   

"I risultati lusinghieri - dice una nota di Garda Trentino - sono frutto di un lavoro di squadra che si basa sul patto di co-marketing, su diversi tavoli di lavoro per azioni e progettualità condivise, sulle alleanze in funzione della competitività sul mercato (oltre 70 le partnership attive), su una serie di servizi per l'ospite in continuo sviluppo".

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy