Salta al contenuto principale

Firme contro il bicigrill

Petizione su change.org

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
! minuto 4 secondi

«A pensar male si fa epccato ma spesso ci si azzecca» diceva Giulio Andreotti. Parte da questo assunto la campagna contro la realizzazione di un nuovo Bicigrill nel territorio di Arco, dove le cronache recenti parlano di pesanti scontri sull'utilizzo di territori considerati di pregio (il caso dell'ex Argentina è solo l'ultimo caso in ordine di tempo).

E così è partita una petizione contro la realizzazione di una struttura per il ristoro.

Su change.org è comparso quindi l'appello per aderire alla raccolta firme:

«No alla costruzione di un nuovo bicigrill di 100 mq su due livelli con ben 20 posti auto lungo la strada ciclabile Arco-Torbole che verrà posizionato a soli 500 metri da un altro bicigrill già esistente e togliendo terreno agricolo (nello specifico un oliveto) in un'area già densamente antropizzata in cui rimangono poche sacche di verde. 

La costruzione in sè di un nuovo bicigrill non ha senso in quanto nel tratto che va da Arco a Torbole c'è un bar a lato della ciclabile in media ogni 2 km, percorribili in circa 5 minuti in bici. 

La paura è che la deroga per costruzione su terreni di pregio concessa al bicigrill possa poi portare nel proseguire degli anni a una costruzione con altra destinazione».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?