Salta al contenuto principale

La strada da Cunevo a malga d'Arza

sarà asfaltata e sistemata

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
! minuto 57 secondi
Lavori di asfaltatura e di sistemazione in vista per la strada Pianezza che da Cunevo sale fino a Malga Arza (nella foto), grazie ad un accordo fra i Comuni di Contà e Denno e il Parco naturale Adamello Brenta. 
Le amministrazioni hanno intenzione di procedere, in parte quest’anno e in parte nel 2018, alla manutenzione straordinaria della strada che sale fino ai 1500 metri circa di Malga Arza, «porta» di accesso al versante anaune al Brenta. Una strada frequentata per accedere alle malghe e ai numerosi sentieri che portano, fra le altre, alle zone della Spora, di Flavona, di Tovel.
I lavori di asfaltatura sono previsti quest’anno, la sistemazione delle reti di protezione dalla caduta massi, e la sostituzione di guardrail in legno, ed altri interventi, sono in programma nel prossimo anno. 
La giunta comunale di Denno ha approvato la convenzione con il Parco e con il Comune di Denno e nella deliberazione si ricorda che quella ricompresa nel territorio dei due Comuni «è una delle zone del Parco molto importanti sia per l’alto valore naturalistico che per il mantenimento di attività tradizionali tra le quali spicca la gestione del bosco e l’alpeggio nelle malghe Arza, Termoncello, e Loverdina. La strada in oggetto collega il fondovalle con tali località».
Le opere più urgenti di manutenzione straordinaria della strada, quali la pulizia delle scarpate dalle piante e dei bordi strada - è ricordato nella delibera - erano già state autorizzate, con un costo stimato di 10.931,20 euro a carico del Comune di Contà, del Comune di Denno e del Parco nella misura di un terzo ciascuno. Ora, per le opere di manutenzione straordinaria complessivamente necessarie, il costo stimato è di 60.000 euro per l’anno in corso e di 90.000 euro per il 2018 con la stessa ripartizione: un terzo ciascuno. «Una strada bisognosa di intervento», osserva il sindaco di Denno Fabrizio Inama, e l’intesa con il Parco è, secondo il sindaco di Contà Fulvio Zanon, «un accordo molto positivo». Ha seguito con attenzione l’iter Damiano Iob, consigliere comunale e rappresentante del Comune di Contà nel Comitato di gestione del Parco. I lavori di asfaltatura possono iniziare: l’amministrazione comunale di Contà ha incaricato la Edilpavimentazioni srl di Lavis dei lavori di pavimentazione in conglomerato bituminoso di un tratto della strada Cunevo-Pianezza (la spesa è di 40.146,10 oltre l’Iva 22% per un totale di 48.978,24 euro). 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?