Salta al contenuto principale

Pomeriggio di paura a Tres

Incendio in un'abitazione

Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 14 secondi

Pomeriggio di paura a Tres, in valle di Non: un violento incendio sta funestando la giornata di Pasqua: il rogo è scoppiato verso le 16.30, in un'abitazione del paese. Secondo le prime informazioni disponibili pare che le fiamme, partite probabilmente da una canna fumaria, abbiano aggredito la copertura dello stabile ed ora la priorità dei vigili del fuoco al lavoro è quella di fermare l'avanzata delle fiamme.

Le fiamme sono divampate nella mansarda di un'abitazione isolata, nella parte più a nord del paese, in via Miniela. Sul posto, decine di vigili del fuoco volontari appartenenti ai corpi di diversi paesi della zona coordinati dal comandante Giuliano Negri: per via del forte vento le operazioni di spegnimento si stanno rivelando difficoltose.

La proprietaria dell'abitazione, nel momento in cui si sono sviluppate le fiamme, si trovava al piano inferiore e non si è accorta di nulla. Nella mansarda abitano, infatti, la figlia Sara con il marito e i figlioletti, che erano invece fuori paese. Ad allertare i soccorsi è stato un passante, che ha notato del fumo uscire dalle finestre della casa. L'uomo ha anche suonato i campanelli per accertarsi che all'interno dell'abitazione non ci fosse nessuno: quando la proprietaria ha risposto, è stata subito invitata ad allontanarsi. In evidente stato di choc, la donna ha comunque voluto rimanere nei pressi della struttura per seguire le operazioni di spegnimento dell'incendio: è stata precauzionalmente soccorsa dai sanitari del 118 che hanno voluto accertarsi delle sue condizioni, temendo che potesse essere rimasta vittima di un principio di intossicazione da fumo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy