Salta al contenuto principale

Codice della strada, decine di infrazioni

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
2 minuti 19 secondi

sms.jpgCLES - Le norme ci sono, ma non tutti le rispettano. Nelle strade di Cles si arriva anche al 40% degli automobilisti che non allacciano la cintura di sicurezza; e molti mentre sono al volante parlano al telefono cellulare (non con l'auricolare, beninteso), anche in prossimità di incroci o passaggi pedonali. Tra i più attenti al rispetto delle norme indicate le donne: allacciano la cintura più degli uomini, mentre per l'uso dei cellullari l'eguaglianza tra i sessi è finalmente raggiunta. Per cinture e telefonate i più «distratti» sembrano essere camionisti e guidatori di furgoni: i dati, per queste categorie di conducenti, si raddoppiano.

Sono stati sufficienti degli appostamenti di pochi minuti in un paio di punti per confermare dei sospetti. Il primo in Via Trento a mezzogiorno, controllando i viaggiatori che marciano in direzione nord, o comunque verso il centro del paese: luogo dove molto spesso, a quest'ora, è presente un vigile urbano, anche se nell'occasione non c'era, peraltro c'è uno scarso numero di agenti (8, e servono 9 comuni...). Su 100 mezzi in transito «solo» 30 sono guidati da conducenti che non hanno allacciato la cintura; e quanti parlano al cellulare, guidando con una sola mano, sono solamente 4, per l'esattezza 3 uomini e una donna. Due dei guidatori maschi al telefono, entrambi a bordo di mezzi di grossa cilindrata (un «suv», un veicolo di lusso) hanno anche la cintura slacciata. La stragrande maggioranza è corretta; ma come detto, in via Trento, a pochi passi dalla rotatoria antistante la chiesa, spesso i vigili sono in azione.

Basta spostarsi di poche decine di metri per riscontrare una situazione diversa. Via Marconi, strada che dalla centralissima Piazza Granda immette sulla statale 43. Zona meno «battuta» dai vigili urbani; e mezzogiorno è passato da un quarto d'ora, andranno pure a mangiare anche loro... Beh, su 100 automobilisti in transito (qui di camion ne passano pochini) a non aver allacciato la cintura di sicurezza sono 45, quasi la metà - su sette conducenti di furgone, ce l'ha allacciata solo uno. Aumenta anche l'uso del telefonino «manuale»: all'apparecchio 12 persone, chi è serio, chi ride, chi addirittura - a dieci metri dall'incrocio - sta scrivendo un messaggino. Uno dei «telefonisti» si trova ad inchiodare e strombazzare ad una vettura che da un parcheggio stava facendo retromarcia per immettersi in strada: impatto evitato di poco, vien da chiedersi quale dei due conducenti fosse il più distratto.
Non si tratta certo di un'indagine approfondita, solo di un'«occhiatina» a quanto avviene sulle strade. Ma sufficiente per rendersi conto di quanto siano disattese delle norme elementari del codice della strada; se si dovesse estendere alla viabilità extraurbana, sarebbe facile dimostrare che si tratta di un moderno e motorizzato Far West.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy