Salta al contenuto principale

Palio Raglio, grande successo

Trofeo alla contrada Carraia

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 11 secondi

Grande tifo e partecipazione al Palio Raglio di ieri sera, nelle strade di Cembra. Dopo il «riscaldamento» di sabato, la manifestazione giunta alla 35esima edizione è entrata nel vivo ieri alle 18 con la sfilata delle Contrade che si contendono ogni anno il palio. 
La sfilata è stata una divertente esibizione dei contradaioli che hanno percorso il viale di Cembra con carri allegorici e figuranti, ispirandosi a temi diversi di fantasia o di attualità e mettendo in campo uno spettacolo colorato e coinvolgente per gli spettatori, che erano davvero tanti e che hanno apprezzato molto lo spettacolo
Poi, alle 20.30, il via alla goliardica gara con i fantini delle sei contrade San Pero, Piaggi, Carraia, Fadana, San Rocco e Campagna Rasa a darsi battaglia sul circuito da percorrere tre volte rispettando il regolamento, pena la squalifica. 
Arrivati al traguardo quasi insieme, la vittoria è andata a Carraia con l'asino Checca montato da Eric Gottardi, che si è ripreso il Palio conquistato nel 2016; a seguire San Pietro rappresentata da Marco Mosaner a dorso di Chiuchino; terza Fadana, vincitrice nel 2017, con Mattia Giovanella a montare Pallino; quindi Campagna Rasa, con Paolo Zanotelli su Filippo; Piaggi con l'asino Riccio montato da Stefano Toniolli e, infine, San Rocco con Thomas Gottardi in groppa a Rocky.
Molto soddisfatto per la riuscita dell'evento il presidente della Pro Loco di Cembra, Manuel Fidenzi: tra le altre cose, il cielo è stato clemente e la pioggia non ha guastato la festa.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy