Salta al contenuto principale

Palio Raglio, grande successo

Trofeo alla contrada Carraia

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
! minuto 11 secondi

Grande tifo e partecipazione al Palio Raglio di ieri sera, nelle strade di Cembra. Dopo il «riscaldamento» di sabato, la manifestazione giunta alla 35esima edizione è entrata nel vivo ieri alle 18 con la sfilata delle Contrade che si contendono ogni anno il palio. 
La sfilata è stata una divertente esibizione dei contradaioli che hanno percorso il viale di Cembra con carri allegorici e figuranti, ispirandosi a temi diversi di fantasia o di attualità e mettendo in campo uno spettacolo colorato e coinvolgente per gli spettatori, che erano davvero tanti e che hanno apprezzato molto lo spettacolo
Poi, alle 20.30, il via alla goliardica gara con i fantini delle sei contrade San Pero, Piaggi, Carraia, Fadana, San Rocco e Campagna Rasa a darsi battaglia sul circuito da percorrere tre volte rispettando il regolamento, pena la squalifica. 
Arrivati al traguardo quasi insieme, la vittoria è andata a Carraia con l'asino Checca montato da Eric Gottardi, che si è ripreso il Palio conquistato nel 2016; a seguire San Pietro rappresentata da Marco Mosaner a dorso di Chiuchino; terza Fadana, vincitrice nel 2017, con Mattia Giovanella a montare Pallino; quindi Campagna Rasa, con Paolo Zanotelli su Filippo; Piaggi con l'asino Riccio montato da Stefano Toniolli e, infine, San Rocco con Thomas Gottardi in groppa a Rocky.
Molto soddisfatto per la riuscita dell'evento il presidente della Pro Loco di Cembra, Manuel Fidenzi: tra le altre cose, il cielo è stato clemente e la pioggia non ha guastato la festa.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?