Salta al contenuto principale

Enrico Pellegrini guida

l'unica lista in campo

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

Un unico candidato, una sola lista nel nuovo comune nato dalla fusione di Daré, Vigo Rendena e Villa Rendena.

La possibile antagonista Jessica Pellegrino non è infatti riuscita a radunare attorno a sé una squadra disposta a sostenerla nell’avventura amministrativa. Così i 1750 abitanti di Porte di Rendena si troveranno una sola lista sulla scheda elettorale del prossimo 8 maggio, quella di Enrico Pellegrini: «Identità Condivise».

Candidati provenienti da tutte le frazioni di Porte di Rendena: due ex amministratori di peso, Bruna Collini sindaco uscente di Darè ed Ezio Viviani vicesindaco uscente di Villa Rendena; cinque donne; qualche esponente forte dell’associazionismo come Riccardo Dorna, presidente del corpo musicale di Vigo-Darè, Nicola Chiappani, allenatore per passione ed esponente di minoranza uscente a Vigo Rendena, Federico Dallavalle, uno dei collaboratori più stretti di Pellegrini, presidente del gruppo sportivo di Javrè.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?