Salta al contenuto principale

Enrico Pellegrini guida

l'unica lista in campo

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

Un unico candidato, una sola lista nel nuovo comune nato dalla fusione di Daré, Vigo Rendena e Villa Rendena.

La possibile antagonista Jessica Pellegrino non è infatti riuscita a radunare attorno a sé una squadra disposta a sostenerla nell’avventura amministrativa. Così i 1750 abitanti di Porte di Rendena si troveranno una sola lista sulla scheda elettorale del prossimo 8 maggio, quella di Enrico Pellegrini: «Identità Condivise».

Candidati provenienti da tutte le frazioni di Porte di Rendena: due ex amministratori di peso, Bruna Collini sindaco uscente di Darè ed Ezio Viviani vicesindaco uscente di Villa Rendena; cinque donne; qualche esponente forte dell’associazionismo come Riccardo Dorna, presidente del corpo musicale di Vigo-Darè, Nicola Chiappani, allenatore per passione ed esponente di minoranza uscente a Vigo Rendena, Federico Dallavalle, uno dei collaboratori più stretti di Pellegrini, presidente del gruppo sportivo di Javrè.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy