Salta al contenuto principale

Spacciano, fermati

dai carabinieri

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 27 secondi

I carabinieri di Predazzo hanno denunciato per possesso di stupefacenti ai fini di spaccio due giovani fiemmesi, un cameriere 21enne di Ziano ed un operaio 19enne di Predazzo, fermati nel corso dei controlli operati dai militari nei due centri della valle di Fiemme.

I due giovani sono stati trovati in possesso di hashish e marijuana per una quantità totale di circa 60 grammi.

Considerato il quantitativo, i carabinieri hanno denunciato i giovani mentre lo stupefacente è stato sequestrato e sarà inviato al laboratorio di analisi dei carabinieri di Laives, che ne determinerà il principio attivo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?