Salta al contenuto principale

Scritte sui muri e vandalismo

Denunciato 18enne ledrense

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 41 secondi

È accusato di avere fatto scritte e graffiti su edifici pubblici, segnali stradali, giochi per bimbi nei parchi pubblici e su di un altare in granito della Madonna di Bezzecca. Si tratta di un giovane di 18 anni di Mezzolago, in Trentino, denunciato dai carabinieri di Ledro per danneggiamento e imbrattamento su edifici storici e d’interesse culturale.

Gli atti vandalici erano stati segnalati da ottobre a gennaio scorso dal Comune di Ledro, dalla parrocchia dello stesso paese e dalla pro loco di Mezzolago, per un totale di quattro episodi.

Danneggiamenti in parte rimediati e in parte ancora da effettuare, per un costo complessivo di circa 15.000 euro.

I carabinieri hanno trovato a casa del giovane bombolette di vernice spray e hanno acquisito le fotografie dei graffiti, che il giovane aveva sul cellulare, pubblicate anche su un suo profilo di social network.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy