Salta al contenuto principale

Grand Champions, Italia Ko

E domani all'alba c'è il Brasile

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 49 secondi

In Giappone comincia con una sconfitta al tie-break il cammino degli azzurri nella Grand Champions Cup di volley maschile. L’Italia ha ceduto a un Iran molto reattivo in difesa e concreto in contro-attacco. In un match lunghissimo non sono mancati i capovolgimenti di punteggio, i momenti di spettacolo, inframmezzati dai tanti errori al servizio commessi soprattutto dai ragazzi italiani.

Domani all’alba italiana (orario d’inizio 5.40) c’è la gara con il Brasile, che ha iniziato il suo torneo superando 3-0 la Francia.

Blengini ha mandato in campo la formazione titolare con Giannelli in regia, Vettori sulla diagonale (sostituito da Sabbi dal terzo set in poi, Mazzone e Piano al centro, Lanza e Antonov di banda, Colaci e Balaso ad alternarsi nel ruolo di libero.

Le cose migliori, in una gara altalenante sono venute dai due martelli: punti di riferimento puntuali per la regia di Giannelli, bravi in ricezione, utili anche al servizio con Antonov che ne ha piazzati ben 4 vincenti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?