Salta al contenuto principale

Trentino e Piné sostengono le nazionali

di pattinaggio, curling e short track

Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 3 secondi

Si rinnova e si rinforza la partnership fra il Trentino e la Federazione Italiana Sport del Ghiaccio. Grazie a un nuovo accordo siglato con Trentino Marketing e APT Piné Cembra la collaborazione, avviata nel 2008 per il solo settore della pista lunga, non solo è stata riconfermata per le prossime due stagioni agonistiche 2018-19 e 2019-20, ma è stata estesa ad un altro settore federale: dopo la pista lunga e lo short track ora c'è anche il curling.

La nuova partnership è stata illustrata oggi dall’Amministratore Unico di Trentino Marketing, Maurizio Rossini, e dal presidente FISG, Andrea Gios, alla presenza dell’Assessore provinciale all’artigianato, commercio, promozione, sport e turismo Roberto Failoni, del Presidente dell’APT Pinè Cembra Luca De Carli e dei tre direttori tecnici della nazionaleMaurizio Marchetto per la pista lunga, Kenan Gouadec per lo short track e Marco Mariani per il curling. In sala anche una nutrita rappresentanza di atleti delle tre discipline con, tra gli altri, i trentini Andrea Giovannini per la pista lunga, Amos Mosaner per il curling e Cecilia Maffei per lo short track.

«Non parliamo più di sport minori - ha ricordato l’assessore provinciale Roberto Failoni - perché per il nostro territorio in particolare queste discipline stanno portando risultati eccellenti a livello nazionale e internazionale. Sport e Scuola insieme possono realmente offrire una risposta alle richieste di miglioramento della vita dei nostri giovani. Abbiamo atleti di grande spessore e a tutti loro auguriamo una bellissima stagione di successi. Domaniapproveremo in Giunta la partecipazione del Trentino alle Olimpiadi del 2026, che propone Pinè per le discipline del ghiaccio, e renderemo noto anche l’impegno economico della Provincia di Trento a sostegno di questa candidatura e ribadire così l’attenzione che questa Giunta e il Presidente Fugatti hanno nei confronti dello sport».

I tecnici federali presenti hanno poi focalizzato gli interventi sugli obiettivi di ciascun settore nella prossima stagione ed è stata anche esposta la pianificazione federale con oggetto i giovani talenti della Fisg.

Quindi spazio ai prossimi appuntamenti del calendario internazionale ISU che l'Italia avrà l'onore di ospitare:

PISTA LUNGA
Campionati Europei
Collalbo, 11-13 gennaio 2019

Finali di Coppa del Mondo Junior
Baselga di Piné, 9-10 febbraio 2019

Campionati Mondiali Junior
Baselga di Piné, 15-17 febbraio 2019

SHORT TRACK
Tappa di Coppa del Mondo
Torino, 9-11 febbraio 2019

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy