Salta al contenuto principale

Giro, quattro trentini

ai nastri di partenza

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 56 secondi

Saranno quattro gli atleti trentini ai nastri di partenza del 99° Giro d’Italia.

Moreno Moser, della Cannondale, torna al Giro d’Italia dopo la sua prima partecipazione, nel 2014. Quella volta al termine della corsa rosa fu 120° e il suo miglior piazzamento fu un sesto posto. Professionista dal 2012, ha ottenuto 7 vittorie in carriera e, dopo un periodo piuttosto opaco, cerca il riscatto. Specie a cronometro.
Torna al Giro dopo un anno di assenza anche Daniel Oss (Bmc). Nel 2013 colse un secondo posto nella splendida tappa di Longarone, mentre nel 2014 il suo miglior piazzamento fu un 13°. Professionista dal 2009 ha ottenuto in carriera due vittorie. Della spedizione della Bmc farà parte anche l’altoatesino Manuel Quinziato, alla sua quarta esperienza al Giro.

Dopo aver partecipato una sola volta alla corsa rosa nel 2013 (cogliendo un quinto posto), si ripresenta al via anche Matteo Trentin (Etixx Quick Step). Per lui, professionista dal 2011, sono ben sette le vittorie in carriera e dopo le due ottenute al Tour senz’altro ha nel mirino un successo anche al Giro.

Sarà invece al battezzo del fuoco in una corsa lunga tre settimane Iuri Filosi (Nippo Vini Fantini).

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?