Salta al contenuto principale

Cristiano Ronaldo e il gestaccio

per umiliare Simeone: la Uefa

apre l'inchiesta, rischia due turni

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 56 secondi

Lo sfottò a Simeone - tecnico dell’Atletico Madrid - potrebbe costare caro a #CR7 ed alla Juventus. La Uefa ha infatti annunciato di aver aperto un’inchiesta su Cristiano Ronaldo per il «comportamento scorretto» tenuto durante la partita di ritorno degli ottavi di finale di Champions con l’Atletico Madrid, vinta dalla Juventus 3-0 grazie a una sua tripletta.

Il portoghese, esultando, aveva replicato il gestaccio fatto da Diego Simeone all’andata, indicando, per dirlo alla spagnola, «los huevos», cioè i testicoli.

Il tecnico se la cavò con una multa, essendo stata rilevata semplicemente la condotta antisportiva: non è detto che #CR7 subisca la stessa sanzione, perché, se dovesse essere accertato che il gesto era rivolto ai tifosi Colchoneros presenti all’Allianz Stadium, verrebbe contestata la provocazione che prevede un turno di squalifica.

Le immagini, obiettivamente, non sono univoche. La decisione della Commissione Disciplinare, Etica e di Controllo della UEFA sarà presa nella riunione di giovedì 21 marzo: la Juventus saprà così se mercoledì 10 contro l’Ajax ad Amsterdam, nella gara di andata dei quarti, potrà contare o no sul suo fuoriclasse. Che rischia fino a 2 turni di stop.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy