Salta al contenuto principale

Stangata Uefa,

Kazan fuori dalle coppe

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

La scure dell'Uefa sul Rubin Kazan, che è stato escluso dai tornei europei per i prossimi due anni. 

Secondo l'organismo che gestisce il calcio nel Vecchio continente, il club russo non ha rispettato il 'settlement agreement' stipulato nel 2014. "La camera giudicante dell'organo di controllo finanziario per club - si legge, in una nota - ha preso una decisione sul caso del club Fc Rubin Kazan, che era stato rinviato dalla camera di investigazione a causa della violazione del settlement agreement. Il club è escluso dalla partecipazione alle competizioni Uefa per club nelle prossime due stagioni". Già lo scorso giugno era arrivato il rinvio del caso alla camera giudicante, dopo la revisione dei conti della società russa, in cui non figurava il pareggio di bilancio richiesto per la stagione 2017/18. Per il Rubin, quindi, nessuna qualificazione in caso di ottimo piazzamento stagionale: attualmente si trova al quinto posto del massimo campionato russo, a 8 punti dallo Zenit.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?