Salta al contenuto principale

L'Italia si salva su rigore

Con la Polonia finisce 1-1

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 42 secondi

Finisce 1-1 Italia-Polonia, gara valida per la prima giornata del gruppo 3 di Lega A della Nations League.
Polacchi in vantaggio al 40° del primo tempo con Zielinski, pari azzurro al 33° della ripresa grazie a un rigore trasformato da Jorginho e concesso per un fallo ai danni di Chiesa.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Zappacosta, Bonucci, Chiellini, Biraghi; Gagliardini, Jorginho, Pellegrini (1° st Bonaventura); Bernardeschi, Balotelli (17° st Belotti), Insigne (26° st Chiesa). In panchina: Sirigu, Perin, Barella, Criscito, Romagnoli, Berardi, Caldara, Chiesa, Immobile, Benassi. Allenatore: Mancini

POLONIA (4-4-1-1): Fabianski; Bereszynski, Glick, Bednarek, Reca; Kurzawa, Krychowiak, Klich (10° st Szymanski), Blaszczykowski (35° st Pietrzak); Zielinski (22° st Linetty); Lewandowski. In panchina: Szczesny, Skorupski, Kedziora, Dzwigala, Milik, Frankowski, Kadzior, Kaminski, Piatek. Allenatore: Brzeczek

ARBITRO: Felix Zwayer (Germania)

RETI: 40° pt Zielinski, 33° st Jorginho (rig)

NOTE: Serata serena, terreno in discrete condizioni. Spettatoti: 24.000 circa. Ammoniti: Chiellini, Klich, Blaszczykowski, Fabianski. Angoli: 7-6. Recupero: 2’; 4’+1’.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy