Salta al contenuto principale

L'Italia si salva su rigore

Con la Polonia finisce 1-1

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 42 secondi

Finisce 1-1 Italia-Polonia, gara valida per la prima giornata del gruppo 3 di Lega A della Nations League.
Polacchi in vantaggio al 40° del primo tempo con Zielinski, pari azzurro al 33° della ripresa grazie a un rigore trasformato da Jorginho e concesso per un fallo ai danni di Chiesa.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Zappacosta, Bonucci, Chiellini, Biraghi; Gagliardini, Jorginho, Pellegrini (1° st Bonaventura); Bernardeschi, Balotelli (17° st Belotti), Insigne (26° st Chiesa). In panchina: Sirigu, Perin, Barella, Criscito, Romagnoli, Berardi, Caldara, Chiesa, Immobile, Benassi. Allenatore: Mancini

POLONIA (4-4-1-1): Fabianski; Bereszynski, Glick, Bednarek, Reca; Kurzawa, Krychowiak, Klich (10° st Szymanski), Blaszczykowski (35° st Pietrzak); Zielinski (22° st Linetty); Lewandowski. In panchina: Szczesny, Skorupski, Kedziora, Dzwigala, Milik, Frankowski, Kadzior, Kaminski, Piatek. Allenatore: Brzeczek

ARBITRO: Felix Zwayer (Germania)

RETI: 40° pt Zielinski, 33° st Jorginho (rig)

NOTE: Serata serena, terreno in discrete condizioni. Spettatoti: 24.000 circa. Ammoniti: Chiellini, Klich, Blaszczykowski, Fabianski. Angoli: 7-6. Recupero: 2’; 4’+1’.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?