Salta al contenuto principale

CR7: «Con la Juventus

voglio vincere Champions»

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
! minuto 26 secondi

«Voglio vincere la Champions con la Juve e faremo di tutto per conquistarla, ma non sarà un’ossessione». Così Cristiano Ronaldo, reduce da un tris in Europa con il Real Madrid, alla sua prima stagione in bianconero: «Dovremo arrivarci passo dopo passo - ha spiegato il portoghese nell’esclusiva concessa Dazn -: quest’anno, l’anno prossimo, fra tre anni. L’importante per questo club è vincere la Serie A, la Coppa Italia e avanzare il più possibile in Champions League».

«Gestire la pressione non è facile, però ci sono volte in cui mi piace giocare sotto pressione», dice Ronaldo, l’uomo più «social» al mondo con oltre 350 milioni di followers, sulle aspettative e sulla pressione vissuta quotidianamente: «Positiva, fa parte del mio lavoro, devi conviverci - ha spiegato il cinque volte Pallone d’Oro -, fa parte dell’essere CR7, fa parte del mio Dna, ma so gestirmi».

«La moda? Non sono ossessionato dall’aspetto, è un talento naturale». Scherza Cristiano Ronaldo sulla bellezza e sulla sua cura dell’aspetto fisico: «Tutto è importante, avere un bell’aspetto, un buon profumo, non solo quando hai a che fare con delle donne - ha confessato nell’intervista concessa a DAZN -. Mi piace vedere la gente vestita bene, curata, che siano uomini o donne. Fa parte della nostra cultura». Cultura che il portoghese ha aumentato con il lavoro individuale - «a scuola non andavo bene, la vita è stata la scuola più importante» - e puntando sulla carriera sportiva: «Mio padre ci ha abbandonati quando avevo 11 anni, sono stato costretto a crescere da solo, avevo compagni di squadra e non una famiglia». Tra le figure fondamentali della sua vita anche Alex Ferguson, tecnico del Manchester United: «Nel mondo del calcio è stato un padre».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?