Salta al contenuto principale

Dani Alves si è scusato

per le frasi su Astori

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

Dani Alves fa inversione e si scusa per le considerazioni fatte su Davide Astori nel corso della conferenza stampa, lunedì scorso, della vigilia di PSG-Real Madrid.

«Se il “Balotelinho” ha parlato ormai è andata - ha twittato il brasiliano -. Non avevo intenzione di offendere qualcuno, vivo in un mondo in cui molte volte bisogna essere ipocriti per piacere alle persone, però mi dispiace...Ma se qualcuno si è sentito offeso, chiedo scusa».

Il tweet dell’esterno era anche una risposta alle considerazioni di Mario Balotelli che, commentando quanto aveva detto il brasiliano lunedì scorso, aveva postato queste frasi: «Non ha detto una ca....a, ma poteva risparmiarselo. Doveva fare le condoglianze e basta, mica dire c....e. I commenti non possono essere quelli di fronte alla morte. Ha detto cose che non c’entrano niente. Astori, tra l’altro, era un bravo ragazzo, educato, lo dico perchè c’ho giocato in Nazionale»

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?