Salta al contenuto principale

La Dolomiti Energia pronta ad affrontare Reggio Emilia

Domani al palazzetto ci sarà il calendario no-profit

Marble e l'assistente coach Molin suonano la carica per la partita di domani che servirà a cancellare l'ultimo posto in classifica di serie A

Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 52 secondi

La Dolomiti Energia Trentino (2-7) domani, sabato 15 dicembre alle 20.30, affronta alla BLM Group Arena di Trento la Grissin Bon Reggio Emilia (3-6) nella decima giornata di Serie A PosteMobile (bigliettidisponibili online a questo link). Non sarà della partita Diego Flaccadori, out a causa del trauma distorsivo alla caviglia rimediato nella trasferta di Ankara.

DEVYN MARBLE (Guardia DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): «Quella di domani contro Reggio per noi è una partita importantissima, fondamentale: vogliamo e per certi versi dobbiamo vincere a tutti i costi per riprendere energia e inerzia, magari con l'obiettivo di inseguire l'accesso alle Final Eight di Coppa Italia. Siamo in fondo alla graduatoria, è vero, ma la classifica è cortissima, basti pensare che siamo a due sole partite di distanza dal settimo posto: dal punto di vista personale credo che la pausa mi abbia fatto bene, ho potuto riposare e preparare la mente a questa importante seconda fase della stagione. Mi sento in forma, mi sento di poter essere più aggressivo, capisco meglio cosa la squadra e il coaching staff mi chiedano in campo. Sono stato fermo un anno e mezzo, sapevo che sarei dovuto essere paziente affrontando il mio rientro come un lungo percorso, ed è quello che la società e la squadra mi hanno aiutato a fare dal primo giorno».

LELE MOLIN (Assistant Coach DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): «Nonostante le ultime due sconfitte in trasferta la squadra sta dando la sensazione di aver imboccato la strada corretta: a Torino per esempio forse per la prima volta in stagione lontani dalla BLM Group Arena abbiamo giocato con grande coesione, facendo qualche errore magari ma con un'ottima compattezza di squadra. Quello che stiamo pagando tanto è la mancanza di continuità in difesa, in particolare negli uno contro uno e sull'arco dei tre punti. Reggio Emilia? Affrontiamo una squadra che con alcuni cambiamenti sembra essere tornata ad avere entusiasmo, per noi è una partita molto importante ma non sarà facile: l'arrivo di un giocatore di livello Eurolega come Rivers aggiunto ad un gruppo con grande orgoglio e senso di identità rende la Grissin Bon».

“LE PARTITE IMPORTANTI SI VINCONO INSIEME”: questo il titolo del calendario 2019 della Dolomiti Energia Trentino, che sarà in vendita a partire da sabato 15 dicembre presso l’Aquila Basket Store di piazzetta Lunelli e all’Aquila Basket Point della BLM Group Arena al prezzo di 6 euro (due copie 10 euro). Si tratta di un calendario che in dodici mesi racconterà, con le immagini dei giocatori della prima squadra, dodici motivi per cui è “importante giocare insieme una partita”, qualunque essa sia, di basket o della vita. Infatti, i dodici mesi saranno caratterizzati non solo dalla presenza di Forray e compagni, ma anche di quella delle 15 associazioni del progetto Dolomiti Energia for no profit. Ad ogni mese ci sarà un giocatore bianconero che ci dirà uno di questo motivi: si parte ovviamente in gennaio con il numero 1 della Dolomiti Energia Trentino, ossia Devyn Marble con la frase “perché insieme si riescono a trovare nuove soluzioni”. Il ricavato della vendita dei calendari sarà trasformato in biglietti gratuiti per le associazioni del progetto Dolomiti Energia for no profit, che spesso desiderano portare alle partite i propri ragazzi, utenti, volontari per far vivere loro una giornata piena di emozioni. Acquistando un calendario, quindi, ci si regala un anno in compagni dei ragazzi della Dolomiti Energia e si regala a chi ha bisogno un pomeriggio di spettacolo e adrenalina!

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy